taj dromedari 620x420 Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo

Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo

English Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo French Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo Spanish Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo

“..Una lacrima di marmo, ferma sulla guancia del tempo”

img 12462 Il Taj Mahal, la lacrima di marmo poggiata sulla guancia del tempo

Il Taj Mahal in India è uno dei gioielli architettonici più perfetti ed impressionanti mai costruiti…non a caso è una delle Sette Meraviglie del Mondo!

Dietro tanta bellezza però c’è una storia d’amore molto molto amara….

“Taj Mahal” significa letteralmente Palazzo della Corona ma in realtà è un mausoleo…una tomba…

Nel 1631  Mumtaz Mahal, moglie dell’imperatore  Shah Jaha, morì dando alla luce il loro 14° figlio.

Shan Jaha amava da morire sua moglie e la sua perdita lo devastò a tal punto che barba e capelli diventarono bianchi nel giro di pochissimi giorni…

Prima di morire, Mumtaz Mahal fece fare 4 promosse al marito:

  • la prima era la volontà di far conoscere la loro storia d’amore a tutto il Mondo e per farlo avrebbe dovuto costruire un monumento in loro onore;
  • la seconda è che non si sarebbe mai più risposato (alcuni affermano il contrario ma la nostra guida ci ha raccontato questo e anche nella mia guida cartacea ho letto così);
  • la terza che sarebbe stato un ottimo padre con i loro figli;
  • la quarta che avrebbe fatto visita alla sua tomba una volta all’anno!

In risposta alle sue richieste l’imperatore le fece costruire il mausoleo più incredibile del Mondo: il Taj Mahal!

Ci vollero ben 20 anni anni per costruirlo e leggenda narra che al suo compimento vennero tagliate le mani a tutti gli operai poichè nulla di simile doveva nascere in tutto il resto del Mondo…

Shan Jaha non si rispese mai completamente dalla scomparsa della moglie tanto che un giorno decise che doveva essere costruito un gemello del taj mahal (in marmo nero) di fronte a quello già esistente.

Al momento i reali non se la passavano tanto bene e questo progetto avrebbe completamente prosciugato le loro finanze così Aurangzeb (uno dei figli) fu costretto a rinchiudere suo padre in prigione concedendogli però di vedere il Taj Mahal dalla finestra della sua cella!

Morì in quella prigione e le sue spoglie vennero tumulate assieme a quelle della moglie..

♥ Ora finalmente possono amarsi per l’eternità  ♥

Ciao, aiutami a condividere :)