taj mahal 620x420 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

La perla dell’India…il Taj Mahal…una delle sette meraviglie del Mondo… il simbolo di una delle più grandi storie d’amore dell’umanità!

img 12721 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Finalmente dopo 12 giornidi viaggio raggiungiamo Agra, la custode di uno dei più grandi tesori architettonici del mondo il Taj Mahal.

A malincuore scopriamo che Agra viene soprannominata la “città che puzza” 😀

Non è assolutamente maleodorante è solo un po’ meno curata rispetto alle altre città dell’India e per loro è una grande vergogna.

Ovviamente siamo ansiosissimi di vedere con i nostri occhi il il Taj Mahal ma Agra ci nasconde anche un’altra perla: il Forte rosso!

img 1186 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Immaginatevi un grandioso palazzo protetto da possenti mura in arenaria rossa…marmo…balconi…pietre preziose e decorazioni di rara bellezza…questo il Forte di Agra!

Non appena si varca l’ingresso si entra in un mondo fatto di principi e principesse…sembra di essere nell’antica Persia…img 1219 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Nonostante gli Inglesi abbiano portato via la maggior parte dell’arredamento e dei tesori, si riesce a captare la bellezza del luogo…un sogno ad occhi aperti…

Meraviglia delle meraviglie è il Mussaman Burj , una torre – balcone in marmo bianco dove fu imprigionato l’imperatore Shah Jahan, posizionato in modo tale che potesse volgere lo sguardo verso il Taj Mahal dove riposava l’amata moglie…ma di questa storia parleremo più tardi…

Usciamo dal palazzo e dopo un’interminabile fila ai controlli di sicurezza riusciamo a scorgere in lontananza il TAJ MAHAL..

FINALMENTE…

img 1246 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

…è sorprendente…questo gioiello in marmo bianco non sembra opera dell’uomo…sembra quasi appoggiato sul suolo ..come se si fosse paracaduto dal cielo con delicatezza…

La forma è geniale: un quadrato smussato ai lati (sembra quasi un ottagono) sovrastato da una cupola gigantesca al centro (e altre 4 più piccole ai lati). Il tutto  posto su una base rettangolare con quattro minareti ai lati.                                                                                                                              Affiancate al mausoleo sorgono la moschea e il jawab costruiti in arenaria rossa, in contrasto al bianco del marmo del mausoleo.

img 12561 Agra, la mitica città dove sorge il Taj MahalUn’infinità di pietre preziose sono incastonate nel marmo, nelle nicchie e nel maestoso portale, creando decorazioni floreali uniche al mondo!

Un’immenso giardino con bellissime fontane su cui si riflette il Taj ci accompagna fino all’ingresso..

Questo luogo è un mausoleo…una tomba  ed è purtroppo legato ad una triste storia d’amore…fu infatti costruito dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria della Mumtaz Mahal.img 1269 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Mumtaz Mahal mori‘ dopo aver partorito il 14esimo figlio durante una campagna bellica del marito. La sua morte fu un vera tragedia per l’imperatore poichè l’amava davvero molto e in poco tempo i suoi capelli divennero bianchi per il dolore.

Prima di morire, però, Mumtaz chiese 4 cose al marito: per primo e più importante doveva costruire un monumento in suo onore in modo tale che tutti conoscessero la forza del loro amore; secondo non doveva più sposare nessun altra donna; terzo la  promessa che sarebbe sempreimg 1296 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal stato buono e comprensivo con i loro figli; e la quarta, che avrebbe visitato ogni anno la sua tomba.

Una storia davvero commovente…credo che Mumtaz sia molto orgogliosa di suo marito, soprattutto perchè tutto il Mondo ora conosce la loro storia!

Purtroppo Shah Jahan impazzì…e tentò di costruire un altro Taj di fronte a quello già esistente ma completamente in marmo nero…suo figlio però non lo permise ,altrimenti avrebbe prosciugato tutte le finanze dell’impero, e lo imprigionò nella torre dal quale, però, poteva contemplare in ogni momento la tomba della sua amata!

Quando morì fu sepolto anche lui nel Taj Mahal così da poter riposare con la moglie per l’eternità….

img 1272 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Concludo il mio viaggio con questa storia d’amore che incarna alla perfezione lo spirito dell’India…che va oltre la vita e la morte…tra leggenda e verità…antico e moderno…colori…vivacità…romanticismo…

L’India è il luogo in cui gli opposti si attraggono e si fondono alla perfezione creando qualcosa di indefinibile…senza eguali…impossibile definire a parole le sensazioni che lascia questo Paese…

…l’India non si può capire…si deve VIVERE!

Silvia ♥


<tappa precedente Fathepur Sikri

fathepur sikri1 1 Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal

Per conoscere tutte le tappe del mio viaggio clicca qui!

rajasthan Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal


macchina fotografica Agra, la mitica città dove sorge il Taj Mahal Per tutte le altre foto clicca qui!

Ciao, aiutami a condividere :)

1 comment

Leave a reply